Come giocare al Video Poker

Varianza nel vokseværk

La varianza è uno di quei concetti del poker con cui tutti i giocatori più o meno esperti devono fare i conti. Come si è detto più volte, il poker è un gioco quasi esclusivamente matematico, in cui numeri e calcoli la fanno da padrone. Se si gioca correttamente, attuando le strategie giuste, cercando di non lasciarsi coinvolgere dalle emozioni e gestendo bene il bankroll, si avrà matematicamente il calcolo delle probabilità a favore e quindi le possibilità di vincita saranno alt e. Facciamo un esempio: supponiamo di giocare online su betclic. Ma non si deve prendere questo dato come certo. Per dirla in parole povere, tutte quelle situazioni difficili da verificarsi statisticamente, ma che in realtà capitano contro tutte le aspettative. Matematicamente la varianza viene rappresentata con la curva di Gaussil grafico a campana che ha come vertice il valore medio di un evento ossia il valore atteso e le curve laterali sono determinate dalle deviazioni casuali degli eventi. Secondo il grafico gaussiano, se un evento viene ripetuto molte volte e se gli errori sono tutti frutto del caso e quindi non prevedibili, allora i risultati si raggruppano in modo simmetrico ed omogeneo attorno al valore medio.

Guide Illustrate

Per prima cosa parlerà della varianza nel poker live e poi la confronterà con quella del poker online. Modificazione di per sé non è una parolaccia, ma per la maggior brandello di noi è un termine notevole teorico che solo pochi comprendono davvero. La varianza ha molto a affinché vedere con la matematica, che - anche qui - non è una parolaccia, ma una scienza che fa in modo che le nostre macchine camminino, i nostri aeroplani volino e i nostri smartphone siano smart almeno fino a un certo punto. Per capire il significato di varianza non bisogna aver studiato la teoria della probabilità o conoscere cosa vuol discorrere l'abbreviazione CLT cioè "Central Limit Theorem". In pratica, nel poker la modificazione è un termine o meglio adesso un numero che descrive quanto i vostri risultato si allontanano dalla media. Per farla ancora più semplice: molta varianza è sinonimo di tanti swing; poca varianza, al contrario, di pochi swing. Quando vi sedete al tavolo da poker, l'obiettivo e alzarvi insieme più soldi di quanti ne avete investiti. Una gestione del bankroll improduttivo significa ad esempio perdere il vostro buy-in… e poi perderne ancora nel tentativo di recuperare e andare almeno in pari.

1. Comprendere la tabella dei pagamenti

Il poker è un gioco bellissimo affinché richiede doti molto diverse tra esse per vincere: ci vuole una certa psicologia al tavolo, unita a calma, resistenza e soprattutto… matematica! Alla essenziale di tutti i ragionamenti di ciascuno pokerista ci devono essere sempre, in effetti, delle nozioni matematiche. Quante volte chiuderemo un progetto di scala bilaterale? Quanto bisogna puntare in un certo piatto per tagliare le odds al nostro avversario?