GTO poker: perché Isaac Haxton utilizza i minuti dell’orologio per randomizzare le sue decisioni

Il casinò Krabbe

Verifica Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale. Assicurati che le tue carte finiscano nel muck solo quando tu lo vuoi veramente. Non fartele prendere per sbaglio dal dealer o dalla dealer di turno. Usa una chip o un qualsiasi card protector se necessario, per mettere qualcosa sopra le tue carte. Anche se hai una decisione ovvia da prendere, lascia passare qualche secondo.

Dalla GTO alla strategia exploitativa

Commento Quante volte ci è capitato di rimanere seduti al tavolo da poker per ore, senza vedere uno brandello di buona mano di partenza. Un giocatore poco paziente comincerebbe a baloccarsi mani di poco valore, a allontanarsi innervosire e di conseguenza a acchiappare scelte sbagliate, finendo magari per buttare tutte le chip. Un giocatore calmo, invece, è in grado di non farsi influenzare da un mazzo di carte non proprio benevolo, e di continuare a foldare fino a quando non è necessario. Alla fine non si scappa: le buone mani arriveranno, e in quel momento il atleta paziente si ritroverà ancora uno stack adeguato per farle fruttare. La calma nel poker non è altro affinché essere in grado di accettare e tollerare lunghe attese, senza arrabbiarsi oppure farsi prendere dalla frustrazione. Perché diciamocelo, è assolutamente inevitabile: capitano periodi di tempo anche prolungati persino un combattimento intero! Poi, quando cominciano a calare mano dopo mano, subentra la collera di vedere le chip scomparire crudelmente. Il passo successivo, naturalmente, è il tilt: una condizione emotiva sbilanciata e disturbata che porta il giocatore a giocare in maniera quasi casuale, chiamando e puntando senza considerare le carte e le situazioni, a caccia di out in modo totalmente privo di senso. Lo sanno, lo capiscono e soprattutto lo accettano.